PREMIO SCENARIO 2019 – nuovi linguaggi per la ricerca e per l’inclusione sociale

PREMIO SCENARIO 2019

Nuovi linguaggi per la ricerca e per l’inclusione sociale

 

I 12 FINALISTI

(in ordine alfabetico per titolo)

Anticorpi / sulla necessità dello sguardo*
bolognaprocess (Agropoli, Sa)

Bob Rapsody 
Carolina Cametti (Milano)

Calcinacci*
Usine Baug Teatre (Bresso, Mi)

Il colloquio* (titolo provvisorio)
collettivo lunAzione (Napoli)

CTRL+W (titolo provvisorio)
Mind the Step (San Felice a Cancello, Ce)

Forte movimento d’animo con turbamento dei sensi
Margherita Laterza (Roma)

L’inganno*
Alessandro Gallo / caracò teatro (Bologna)

Io non sono nessuno*
Emilia Verginelli (Roma)

Mezzo chilo
Serena Guardone (Capezzano Pianore, Lu)

Sammarzano*
I Nuovi Scalzi (Barletta)

Sound sbagliato*
Le Scimmie (Napoli)

Una Vera Tragedia
Favaro / Bandini (Milano)

*Premio Scenario Periferie

La Finale si svolgerà a Bologna dal 3 al 5 luglio 2019
nell’ambito di SCENARIO FESTIVAL